1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

COMUNICATO STAMPA - 10/08/2007

La musica grande protagonista di questo fine settimana

Sabato 11 agosto alle ore 21,00 in Piazza Revellino a Beverino si terrą un concerto del VI Festival Paganiniano di Carro con il Gruppo Ottoni di Napoli (4 trombe, 3 tromboni, 2 corni, 1 basso tuba e un direttore) che eseguiranno musiche di W.Byrd, A.Gabrieli, G.F. Haendel, G.Rossini, la 18ma Variazione su temi di Paganini di S.Rachmaninoff, l'Ouverture da "I Maestri Cantori" di R.Wagner, ed altri brani.
I componenti de "Gli Ottoni di Napoli" sono impegnati nelle orchestre lirico/sinfoniche delle maggiori istituzioni italiane: il S.Carlo di Napoli in particolar modo, ma anche il Teatro dell' "Opera" di Roma, il "Teatro alla Scala" di Milano, la Filarmonica "A.Toscanini" di Parma, ma sono presenti anche nel mondo della musica da camera, nel jazz, nelle big bands e in molteplici produzioni discografiche.
L'ingresso al concerto č di € 10,00 per il biglietto intero e di € 9,00 per il biglietto ridotto.

Sempre sabato a Corrodano, in localitą Mattarana presso il Parco dei Tigli si terrą lo spettacolo di teatro per ragazzi "Garibaldi fu ferito.........burattini raccontano come un paladino della libertą diventa oggetto di culto" a cura dell'Associazione La Balena Zoppa. L'ingresso allo spettacolo č gratuito.

Il Sagrato della Chiesa di Sesta Godano, domenica 12 agosto alle ore 21:00, ospiterą, nell'ambito del VI Festival Paganiniano, il chitarrista Giampaolo Bandini, accompagnato dal Quartetto Henschel, proveniente dalla Germania e composto da Christoph Henschel violino, Markus Henschel violino, Monika Henschel-Schwind viola, Mathias Beyer-Karlshųj violoncello, eseguirą il Quartetto n. 6 op. 80 in fa minore di Felix Mendelssohn Bartholdy, dell'italo-americano Mario Castelnuovo Tedesco il Quintetto op. 143 per chitarra e archi, e il Quintetto in re mag. G448 "Fandango" di Luigi Boccherini.
L'ingresso al concerto č di € 10,00 per il biglietto intero e di € 9,00 per il biglietto ridotto
Domenica alle ore 21:30 nell'Aia del Borgo Vecchio di Marinella, per la Sesta Edizione del Festival Magrajazz, Diana Winter in concerto accompagnata da Fabio Balestreri alla chitarra, Mirco De Grandis basso e contrabbasso, Cristian Baghino batteria, Umberto Ferraratto chitarra ed acustica, Angelo Cattoni percussioni, Fausto Fietti tastiere.
Diana Winter č una cantautrice che pensa la musica in termini di freschezza; fresco č il suo modo di pensare il soul ed il jazz, i generi musicali che sono stati la sua dieta quotidiana sin dalla giovinezza.
L'ingresso al concerto č gratuito.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO