1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

COMUNICATO STAMPA - 20/07/2010

L'associazione "Il pianoforte" fa tappa con il suo cartellone estivo a Portovenere

 L'associazione musicale spezzina "Il pianoforte", presieduta dal maestro Claudio Cozzani, propone nuove belle serate per animare questa nuova estate spezzina: nell'ambito  del cartellone provinciale "I luoghi della musica", curato da Betta Pieroni per l'assessore provinciale alla cultura Paola Sisti. Il programma procede alla grande. Giovedý 22 luglio alle ore 21,15 presso il porticciolo, al molo Dondero,  (in caso di pioggia alle Grazie, presso la sala degli Olivetani), ascolteremo Angelica Cirillo, soprano, Aldo Bertolo, tenore, e Sebastian Roggero al pianoforte, in un concerto fra "Arie e duetti d'amore". In programma, da Verdi,  De' miei bollenti spiriti (da Traviata), Addio del passato (da Traviata), Parigi oh cara (da Traviata). Quindi, da Puccini, tre gioielli dalla BohÚme: Che gelida manina, Si,mi chiamano Mimý e Oh soave fanciulla. Fra gli altri pezzi in programma, ancora da Verdi, La donna Ŕ mobile, dal Rigoletto, e da Puccini, Donde lieta, dalla BohŔme, quindi E lucean le stelle e Vissi d'arte dalla Tosca. Da Lehar, Tace il labbro, dalla Vedova allegra. SarÓ un concerto emozionante, anticipa il maestro spezzino Claudio Cozzani, presidente dell'associazione musicale "Il pianoforte". Il concerto,inserito nel XVI Festival Provinciale "I Luoghi della Musica", si avvale del supporto logistico del Comune di Portovenere e dell'associazione Servizi Portuali e Turistici srl. L'ingresso Ŕ libero.
Il tenore Aldo Bertolo, dopo essersi affermato in numerosi concorsi internazionali (Toulouse, Barcellona, Busseto, Parma) Ŕ stato scritturato da Giancarlo Menotti al Festival di Spoleto per Sonnambula nel ruolo di Elvino, personaggio che Ŕ diventato un suo cavallo di battaglia, proposto, accanto alle pi¨ prestigiose Amina, in diversi grandi teatri: da Spoleto a Venezia, da Napoli a Londra. Ha partecipato ad importanti manifestazioni musicali, ha Ha cantato in tutte le sedi RAI e ha ricoperto il ruolo di tenore solista nel Te Deum di Berlioz, diretto da Pretre, eseguito in Vaticano in onore di Papa Giovanni Paolo II e trasmesso in mondovisione. Angelica Cirillo Ŕ soprano lirico di agilitÓ, ha seguito i corsi di studio e approfondimento dello spartito d'opera presso l'Accademia Ducale di Genova, ha al suo attivo una brillante carriera. Ha cantato i ruoli di Serpina (Serva Padrona), Berta (Barbiere di Siviglia), Norina (Don Pasquale), Zerlina (Don Giovanni), ma anche  ruoli pi¨ lirici come: Donna Anna e Donna Elvira nel "Don Giovanni", Musetta-Mimý (BohŔme), Nedda (Pagliacci), Violetta (Traviata), e molto altro. Si Ŕ esibita al teatro Carlo Felice di Genova, in onore del 50░ anno di carriera al fianco del tenore Ottavio Garaventa e al Teatro Regio di Torino. ╚ invitata a esibirsi in prestigiose rassegne musicali. ╚ stata scelta per fare da madrina cantando l'Inno Nazionale all'inaugurazione del Mondiale Internazionale delle Nazioni di Motocross in Franciacorta.  Sebastian Roggero, nato ad Asti, ha iniziato lo studio del pianoforte all'etÓ di otto anni. Diplomato al "Paganini", vanta corsi di perfezionamento e premi importanti. Svolge regolare attivitÓ concertistica sia come solista che in formazioni cameristiche, Ŕ pianista accompagnatore di corali, cantanti lirici, compagnie d' Opera e Operetta ed affianca spesso alle sue esecuzioni la lettura di poesie e di romanzi. Tiene spettacoli ed ha lavorato con l'attrice Paola Gassman, l'attore Renzo Arato, il tenore Aldo Bertolo, il soprano Erika Grimaldi, il basso Carlo De Bortoli, il tenore Enrico Iviglia.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO