1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

Comunicato stampa del 27/12/2207

Concerto nel Palazzo del Governo

Fotografia del concerto. Da sinistra:il Presidente Marino Fiasella, la cantante Anna Maria Castelli, il Prefetto Vincenzo Santoro

Un concerto dedicato alla nostra terra e al nostro mare, con una selezione dei brani più rappresentativi della canzone d'autore della terra ligure, si è svolto nella serata dello scorso venerdì nel Palazzo del Governo. Il Presidente Fiasella e il Prefetto Santoro hanno voluto offrire alla città e in particolare ai dipendenti dei due Enti in occasione delle imminenti festività questa straordinaria e singolare iniziativa, un concerto della "cantattrice" Anna Maria Castelli, che ha interpretato una selezione delle composizioni più belle e significative di artisti del calibro di De André, Fossati, Conte, ecc.
"La nostra è una Provincia di mare, una terra sul mare, con le sue particolarità e caratteristiche e soprattutto con l'orgoglio e l'ambizione di essere tale" dice il Presidente Fiasella "Per rendere onore alla nostra terra abbiamo organizzato questo concerto nei locali del Palazzo del Governo, grazie anche alla collaborazione del Prefetto Santoro che per l'occasione ha aperto e messo a disposizione i suoi appartamenti. L'iniziativa è partita dall'interno, con l'intento di offrire uno spettacolo di qualità nei luoghi abitualmente dedicati all'attività lavorativa. Madrina, protagonista e interprete dell'evento è stata Anna Maria Castelli, già vincitrice del premio Portovenere Donna 2007 e adesso individuata come ambasciatrice della cultura e della bellezza del nostro territorio nel mondo."
Artista eclettica, Anna Maria Castelli è prima di tutto una interprete di musica jazz, settore in cui ha collezionato riconoscimenti all'interno di prestigiosi festival internazionali, ma trova spazi di singolare espressione anche nel tango, nella canzone d'autore, nel teatro e nel teatro musicale. Con "Opera Tango" vince nel 2002 il Premio Musica Europa, che la segnala come una delle maggiori interpreti di questo genere e la porta ad avere il privilegio, concesso solo a Milva, di cantare tango in Argentina. Per il genere Teatro Canzone, ha partecipato nel 2004 al primo "Festival Giorgio Gaber" di Viareggio. Recentemente è stata la coprotagonista nello spettacolo di G. Albertazzi, "Borges in Tango". Al fianco del premio Oscar Luis Bacalov, sta portando in tour il concerto dedicato a Carlo Gardel "I Miti del Tango".
Nella serata spezzina Anna Maria Castelli, presentata da Marisa Sergi dell'Associazione L'Aquilone, ha proposto una selezione di brani di grandi autori che, a vario titolo, hanno dedicato al mare le loro più importanti ed originali composizioni, interpretando celebri brani in maniera originale ed intensa, grazie anche agli arrangiamenti di Simone Guiducci alla chitarra e Stefano Caniato alla fisarmonica. In omaggio alla nostra terra, la cantante si è fatta anche interprete della recitazione di due composizioni del grande poeta spezzino Paolo Bertolani.
"E' un onore per me essere stata scelta per il premio Portovenere Donna ma ancor di più avere l'opportunità di diventare ambasciatrice nel mondo della Provincia della Spezia" dice Anna Maria Castelli "Sono molto legata a questo territorio dove ho avuto il piacere di trascorrere alcuni anni della mia vita ed è quindi per me motivo di particolare orgoglio portare questa terra, i suoi colori, i suoi sapori e il suo pensiero laddove porterò i miei progetti artistici. Ho visitato oltre trenta nazioni e ovunque ho trovato grande sensibilità e apprezzamento: sono sicura che questo prezioso riconoscimento sarà un valore aggiunto per i miei concerti. Un particolare cenno di stima e apprezzamento va da parte mia al Presidente Fiasella, in cui ho trovato una sensibilità eccezionale e un interlocutore partecipe".

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO