1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

COMUNICATO STAMPA - 14/11/2007

Si è riunito lunedì pomeriggio presso la sede della Provincia di Alessandria il Consiglio direttivo del Comitato promotore della fondazione delle Province del Nord-Ovest, cui ha partecipato il Presidente Marino Fiasella.
Il progetto "Nordovest Province in rete" è stato lanciato nel 2005 con la sottoscrizione di un Protocollo d'intesa tra le Province del Piemonte, della Lombardia e della Liguria insieme alle Province di Parma e Piacenza, al fine di realizzare una strategia comune di sviluppo del territorio.
La formalizzazione della costituzione della Fondazione è prevista entro la fine dell'anno corrente: il Comitato promotore ha orientato sul piano tecnico-operativo il processo di formazione della Fondazione e la sua attuazione è stata accompagnata da una serie di seminari e workshop di approfondimento e confronto, animati anche attraverso la messa in rete degli uffici preposti alle attività di comunicazione delle 25 Province. Tali momenti di incontro sono stati finalizzati a promuovere il valore strategico dello spazio geo-economico del Nordovest e del ruolo delle Province come comunità di interessi e di saperi, come macroregione di riferimento per l'attuazione delle politiche comunitarie, come spazio strategico per la domanda e l'offerta di capitale umano, come rete istituzionale per definire ed attuare politiche di sviluppo locale, come rete di grandi infrastrutture di interesse europeo, come campo territoriale della conoscenza. Entro la fine del 2007 saranno organizzati eventi dedicati all'istruzione, alla formazione professionale ed alla qualità dei servizi per la gestione territoriale.
"Lo sviluppo ed il consolidamento di una rete istituzionale di governo dei territori" dichiara il Presidente Marino Fiasella "potrà consentire di attuare obiettivi condivisi e progetti integrati articolati su una scala territoriale adeguata attraverso la sinergia tra province. Nella realtà odierna ritengo fondamentale promuovere un'azione di governo volta a fare sistema, a creare regioni di interesse, ad intervenire nel governo di territorio di area vasta. Si pensi all'importanza di individuare obiettivi condivisi e azioni concertate per realizzare progetti quali l'asse ferroviario pontremolese, o per intervenire in settori sovraterritoriali come quello delle nuove tecnologie (progetto bandalarga)".
Le prospettive della costituenda Fondazione sono rivolte a porre solide basi per sviluppare una nuova organizzazione in grado di corrispondere agli obiettivi delle Province del Nordovest, attraverso una governance promossa dalle Province stesse in grado di coinvolgere tutti i soggetti pubblici e privati operanti sul territorio.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO