1. Mappa del sitomappa
Stampa

PEC - Posta Elettronica Certificata

Indirizzi e-mail PEC (Posta Elettronica Certificata)

P.E.C. Istituzionale dell'Ente

 

P.E.C. Avvocati dell'Ente

 

P.E.C. Polizia Provinciale

 

P.E.C. Servizio Risorse Umane

 

P.E.C. Servizio Finanziario

 

P.E.C. Servizio Economato

 

P.E.C. Servizio Assicurazioni-Sinistri

 

P.E.C. Servizio Europa - Coordinamento Comuni - Comunicazione

 

P.E.C. GAL Provincia della Spezia

 

P.E.C. Servizio Tutela Ambientale - Controlli Termici

 

P.E.C. Centro per l'Impiego La Spezia

 

P.E.C. Servizio Concessioni Stradali

 

P.E.C. Servizio Amministrazione Generale - Contratti

 

P.E.C.  Servizio Urbanistica - Beni Ambientali

 

P.E.C.  Servizio Trasporti

 

P.E.C.  Servizio Pubblica Istruzione - Cultura - Politiche Sociali - Pari Opportunità

 

P.E.C.  Servizio Patrimonio ed Edilizia Immobiliare

 

P.E.C.  Servizio Difesa del Suolo e Protezione Civile

 

P.E.C.  Segreteria Servizio Viabilità

 

P.E.C.  Servizio Viabilità

 

P.E.C.  ATO EST Provincia della Spezia

 

P.E.C.  Controlli Tecnici sull'Edilizia (Sismica)

 

Per sapere di più sulla PEC

Che cos'è?

PEC è l'acronimo di Posta Elettronica Certificata. È un sistema di "trasporto" di documenti informatici che presenta delle forti similitudini con il servizio di posta elettronica "tradizionale", cui però sono state aggiunte delle caratteristiche tali da fornire agli utenti la certezza, a valore legale, dell'invio e della consegna (o meno) dei messaggi e-mail al destinatario.

 

A che cosa serve la PEC?

La PEC può essere utilizzata per la trasmissione di tutti i tipi di informazioni e documenti in formato elettronico; consente di certificare l'invio, l'integrità e l'avvenuta consegna del messaggio scambiato tra il Gestore di PEC del mittente e quello del destinatario; ha lo stesso valore legale della tradizionale raccomandata con avviso di ricevimento (garantendo, quindi, l'opponibilità a terzi dell'avvenuta consegna).

 

Che differenza c'è tra la raccomandata con ricevuta di ritorno ed il servizio di PEC?
(dal punto di vista legale, economico, di tempo e praticità del servizio)

Il servizio di PEC consente di effettuare l'invio di documenti informatici avendo la garanzia di "certificazione" dell'invio e dell'avvenuta (o mancata) consegna. Il servizio ha, pertanto, tutti i requisiti della raccomandata con A/R cui si aggiungono notevoli vantaggi sia in termini di tempo che di costi. In particolare, nella PEC si riscontra:

- semplicità ed economicità di trasmissione, inoltro e riproduzione;
- semplicità ed economicità di archiviazione e ricerca;
- facilità di invio multiplo, cioè a più destinatari contemporaneamente, con costi estremamente più bassi rispetto a quelli dei mezzi tradizionali;
- velocità della comunicazione ed inoltre non è necessaria la presenza del destinatario per completare la consegna;
- possibilità di consultazione ed uso anche da postazioni diverse da quella del proprio ufficio o abitazione (basta un qualsiasi PC connesso ad Internet e un normale browser web), ed in qualunque momento grazie alla persistenza del messaggio nella casella di posta elettronica;
- che, diversamente dalla raccomandata, nella ricevuta di avvenuta consegna sono presenti anche i contenuti del messaggio originale.

 

DPR 11 febbraio 2005, n. 68
Regole tecniche (DM 2 novembre 2005) e note integrative