1. Mappa del sitomappa
Stampa

Sanzioni amministrative

Notizie generali

Il Servizio gestisce il procedimento di applicazione delle sanzioni amministrative di competenza della Provincia, dal momento del ricevimento del verbale da parte dell'organo accertatore sino alla iscrizione a ruolo.
Riceve gli scritti difensivi, provvede all'audizione se richiesta, assume i provvedimenti ex art. 18 legge 689/81 (ordinanza - ingiunzione o archiviazione).
Cura la rappresentanza e difesa in giudizio della Provincia dinanzi al Tribunale o al Giudice di Pace nei casi di opposizione all'ordinanza - ingiunzione.
Al Servizio è connessa la funzione di notifica, oltre che degli atti del procedimento sanzionatorio, di tutti gli atti e provvedimenti di competenza provinciale per i quali è prevista la notificazione.

Informazioni utili

Dal momento della contestazione o notificazione del verbale: 

  1. entro 60 giorni è ammesso il pagamento in misura ridotta della sanzione (importo più favorevole tra il doppio del minimo ed 1/3 del massimo);
  2. se il cittadino, riconoscendo la responsabilità per l'infrazione, vuole chiedere agevolazioni per il pagamento:
    1. entro 30 giorni può inoltrare istanza di ammissione al minimo edittale della sanzione, indirizzata all'Area Legale-Servizio Sanzioni, sussistendo i requisiti di cui all'art.3 del Regolamento;
    2. entro 30 giorni può inoltrare istanza di rateizzazione della sanzione, sussistendo i requisiti di cui all'art.5 del Regolamento; la rateizzazione può essere chiesta anche dopo la notificazione dell'ordinanza-ingiunzione.
  3. Se il cittadino invece intende contestare l'infrazione:
  4. entro 30 giorni può inoltrare scritti difensivi indirizzati al Presidente della Provincia, con eventuale richiesta di audizione.
 

Dal momento della notificazione dell'ordinanza-ingiunzione: 

  1. entro 30 giorni deve essere pagato l'importo in essa indicato;
  2. alternativamente, entro 30 giorni può essere avanzata opposizione dinanzi al Tribunale o al Giudice di Pace secondo le competenze individuate dall'art.22bis L.689/81;
  3. prima della iscrizione a ruolo dell'ordinanza-ingiunzione non pagata (titolo esecutivo), può essere inoltrata istanza di rateizzazione dell'importo ingiunto, sussistendo i requisiti di cui all'art.5 del Regolamento.
 

Referenti

Avv. Veronica Allegri
Tel: 0187 742278 - 742297 - Fax: 0187-742356

 

Dr.ssa Maria Persia Ferrari
Tel. 0187 742 297